Fusilli con pesto al pistacchio e Gemme di mozzarella

  • Primo
  • Facile
  • 10 min
  • Bollito / Lessato
  • 500 kcal
  • 4 porzioni

Preparazione

  1. Tostate in una padella senza olio la frutta secca.

  2. Pesto: ponete nel bicchiere del mixer la frutta secca e i capperi, poi tritateli finemente.

  3. Trasferite il pesto in una ciotola e unite il formaggio grattugiato.

  4. Diluite con l’olio e controllate il sale.

  5. Aromatizzate con il basilico spezzettato.

  6. Lessate la pasta in acqua salata, scolatela al dente e saltatela in padella con il pesto e alcuni cucchiai d’acqua di cottura della pasta.

  7. Dividetela nei piatti e arricchitela con le gemme di mozzarella e le foglie di basilico.

In collaborazione con

Ingredienti

  • 280 g di fusilli corti
  • 120 g di Gemme di mozzarella Granarolo
  • sale
  • Pesto:
  • 20 g di capperi
  • 30 g di mandorle spellate
  • 20 g di pistacchi sgusciati
  • 40 g di Pecorino Romano grattugiato
  • 2 g di basilico (10 foglie circa)
  • 35 g di olio extravergine d’'oliva

Condividi su:

Stampa la ricetta

Gemme di Mozzarella Granarolo

Prepara questa ricetta con:

  • Gemme di Mozzarella Granarolo

    Fresche e buone, ideali per grandi e piccini. Piccole bontà di latte, per dare un tocco sfizioso alle tue insalate e per rendere speciali e originali i tuoi antipasti. Grazie alla pratica busta stand up con apertura facilitata, inoltre, sono già pronte per essere assaporate in ogni momento della giornata. Sono inoltre indicate anche per un’alimentazione vegetariana, poiché vengono ottenute non da caglio animale ma da solo caglio microbico. Gemme di Mozzarella, golose bontà di latte!

Consigli e curiosità

Tante varianti per tutti i gusti

Piccoli trucchi per paste perfette Scolare la pasta al dente è arte che si acquisisce con l’esperienza e un controllo diretto con l’assaggio. E’ importante badare allo spessore della pasta: paste voluminose ma a pareti sottili cuociono prima di paste apparentemente più piccole, ma spesse. Una volta scolata, è richiesta, in molte ricette, la padellatura o mantecatura, cioè un rapido passaggio della pasta nella padella del sugo, per insaporirla. In questa fase è sempre utile aggiungere qualche cucchiaio dell’acqua di cottura per ammorbidire e legare bene gli ingredienti.

Numero Verde Servizio Consumatori

Dal Lunedì al Venerdì ore 9.00 - 13.00 e 14.00 - 18.00

800-848015