Insalata di riso con mozzarella

  • Primo
  • Facile
  • 20 min
  • Bollito / Lessato
  • 449 kcal
  • 4 porzioni
Preparazione
  1. Lessate il riso in abbondante acqua salata.

    Scolatelo al dente, poi passatelo sotto l’acqua fredda per fermare la cottura.

  2. Trasferitelo in una terrina e conditelo con il succo di limone e l’olio, mescolando bene.

  3. Cubettate finemente il prosciutto cotto

  4. Tagliate a spicchietti anche i carciofini.

  5. Sgocciolate la mozzarella e tagliatela a dadini non troppo piccoli.

  6. Unite la mozzarella al riso.

  7. Arricchite l’insalata di riso con il prosciutto cotto e il prezzemolo tritato.

  8. Completate con gli spicchietti di carciofini.

  9. Controllate di sale e ponete in frigo per 20 minuti. Prima di servire guarnite la preparazione con foglioline di maggiorana.

In collaborazione con

Ingredienti
  • 230 g di riso
  • 100 g di prosciutto cotto in una sola fetta
  • 120 g di carciofini ben sgocciolati
  • 200 g di mozzarella Granarolo
  • 20 g di olio extravergine d’'oliva
  • 1 cucchiaio abbondante di prezzemolo tritato
  • 20 g di succo di limone
  • sale
  • foglioline di maggiorana per guarnire

Condividi su:

Stampa la ricetta
Mozzarella Granarolo fatta con Latte fresco Alta Qualità
Prepara questa ricetta con:
  • Mozzarella Granarolo fatta con Latte fresco Alta Qualità

    Non tutte le mozzarelle sono uguali: da sempre, grazie al controllo della filiera produttiva Granarolo fa la differenza. BUONA: è fatta con latte fresco di Alta Qualità, il latte 100% italiano che nasce dagli allevamenti selezionati della Filiera Granarolo con mucche alimentate in modo Naturale. In più non contiene conservanti. SICURA: il latte utilizzato per ottenere questa mozzarella è stato sottoposto a numerosi e accurati controlli che ne garantiscono la rintracciabilità NUTRIENTE : è fonte naturale di Vitamina A, ideale per il benessere della pelle e della vista, e di Calcio, elemento indispensabile per rinforzare e mantenere la salute delle ossa e dei denti. Inoltre, non contiene caglio animale ma solo caglio microbico ed è quindi perfetta anche per un’alimentazione vegetariana

Consigli e curiosità Tante varianti per tutti i gusti

Il riso che non si incolla Per preparare l’insalata di riso con successo è indispensabile usare un’accortezza in più nella cottura del riso: per mantenerlo sgranato e privo di amido (responsabile della collosità) passatelo sotto l’acqua fredda prima della cottura per eliminare l’amido che si forma naturalmente in superficie, poi lessatelo in abbondante acqua. Quando sarà cotto scolatelo, poi passatelo immediatamente sotto il getto dell’acqua fredda: non solo verrà fermata la cottura del riso, ma sarà eliminata ogni traccia residua di amido.

 

Contattaci

Numero Verde Servizio Consumatori

Dal Lunedì al Venerdì ore 9.00 - 13.00 e 14.00 - 18.00

800-848015